MISURE DI CONTENIMENTO DEL CONTAGIO DA CORONAVIRUS

13 Mar, 2020 | notizie

In considerazione del nuovo decreto Presidente del Consiglio dei Ministri dell’11/3/20, l’Associazione ha ritenuto di introdurre ulteriori misure di contenimento

Hospice

A partire dalla data odierna è sospeso l’accesso agli Hospice H 24/24 per le visite ai malati fino a nuova disposizione. Gli operatori rimarranno, come di consueto, in contatto con le famiglie per consentire le visite ritenute opportune in relazione allo stato clinico dei pazienti, nel rispetto delle direttive introdotte volte al contenimento del contagio.

Uffici

A partire da domani 14/03/2020 fino a venerdì 03/04/2020 tutti gli Uffici saranno chiusi al pubblico. Le attività saranno effettuate attraverso la modalità di lavoro agile (smart working).

Per le comunicazioni inerenti all’Assistenza domiciliare:
Attraverso il telefono: 010522 20 0001051 83 62010351 26 00
Attraverso Posta elettronica: coordinamento@gigighirotti-genova.it
o Coordinamento Attività Domiciliare (CAD)

Uffici Direzione

A partire da domani 14/03/2020 fino a venerdì 03/04/2020 tutti gli Uffici saranno chiusi al pubblico. Le attività saranno effettuate attraverso la modalità di lavoro agile (smart working).

Per comunicazioni utilizzare la posta elettronica: associazione@gigighirotti-genova.it

Consegna farmaci e ausili

La farmacia sarà chiusa al pubblico (ma resterà aperta agli operatori dell’ Associazione impegnati nell’assistenza domiciliare).

I Poli di Sori, Prà, Bolzaneto, Lugo e Doria, restano chiusi al pubblico fino a nuove direttive.
Il magazzino presidi di via Cesare Rossi resta chiuso al pubblico fino a nuove direttive.

Come ognuno immagina è assolutamente necessario lavorare in sicurezza per sé , per le famiglie assistite, per tutti. I nostri operatori ce la stanno mettendo tutta per mantenere, nonostante le restrizioni, il livello assistenziale più consono alle situazioni già difficili per definizione trattandosi di cure palliative. Con la collaborazione di tutti , ce la faremo.

Sempre grazie ai nostri operatori sanitari e amministrativi che si adoperano incessantemente.